mercoledì 1 settembre 2021

Cielo del mese di settembre

Il mese di settembre segna la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno con il giorno dell’equinozio che quest’anno cade il giorno 22 alle ore 19.21. E’ il giorno in cui su tutta la Terra il Sole, sorgendo esattamente a est e tramontando esattamente a ovest, rimane sopra l’orizzonte per 12 ore.
Il cielo di questo mese non presenta differenze notevoli rispetto al mese precedente, sempre piuttosto povero di stelle luminose (le tre del triangolo estivo e Arturo a ovest) ma ancora impreziosito dalla presenza dei due pianeti più belli da osservare al telescopio, i giganti gassosi GIOVE E SATURNO che ora culminano (cioè sono alla massima altezza a sud) verso le 22, quindi nella posizione migliore
per l’osservazione.
Il giorno 15 ci sarà l’occasione di ammirare l’allineamento dei due pianeti con la Luna crescente e nei 3 giorni successivi il nostro Satellite che passerà sotto di essi.

FASI LUNARI

MARTEDI 7           NOVILUNIO
LUNEDI 13            PRIMO QUARTO
MARTEDI 21         PLENILUNIO
MERCOLEDI 29   ULTIMO QUARTO

STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE: i passaggi serali riprenderanno dal 15 settembre.

ATTIVITA’ DELL’ASA:

---APERTURA SEDE (Via Vistorta 44)  MERCOLEDI 8 E MERCOLEDI 22 ORE 21/23

---TELESCOPI DELL’ASA:

                       - VENERDI 3    PARCO ARCHEOLOGICO DEL LIVELET (lago di Revine)
                       - SABATO 4      PIAZZA SACILE (notte bianca della Sagra dei Osei)
                       - VENERDI 10  CASTELLO DI VILLA DI CORDIGNANO
                       - SABATO 11    Agriturismo LE CRODE (M.Pizzoc)

In questo mese, dopo l’interruzione di un anno causa pandemia, riprende l’attività divulgativa nelle scuole CON IL PROGETTO "OCCHI AL CIELO”.
Gli insegnanti interessati sono invitati a prendere contatto con Pino Fantin (333 11 58 444 - mail:  fanpino@gmail.com)

domenica 1 agosto 2021

CIELO DEL MESE DI AGOSTO

Agosto è il mese del caldo, delle ferie e delle stelle cadenti, tre caratteristiche che si uniscono perfettamente  perché invitano a osservare il cielo al fresco fino a notte fonda a caccia di meteore, senza il pensiero di dover andare al lavoro il mattino seguente (almeno per la maggior parte delle persone).

Si può cominciare a guardare le stelle verso le 21.30 quando il Grande Triangolo Estivo domina la volta celeste a sud con le sue tre stelle di prima grandezza VEGA, DENEB e ALTAIR, mentre a ovest va declinando la luminosissima  stella arancione ARTURO. Appena sopra Arturo si trova il GRANDE CARRO (nella mappa si intravedono le tre stelle del timone, con la centrale formata da due componenti: ALCOR e MIZAR).

A est si individua facilmente il QUADRATO DI PEGASO, utile per andare a osservare, anche con un binocolo, la GALASSIA DI ANDROMEDA, la più vicina alla nostra VIA LATTEA (a “soli” 2,5 milioni di anni luce di distanza!).

Bassi all’orizzonte sud si trovano i due pianeti più belli da osservare con il telescopio: GIOVE (più luminoso) e SATURNO che resteranno visibili anche nei prossimi mesi.

 Nel periodo dall’8 al 15 è possibile ammirare il fenomeno delle meteore (più note come "stelle cadenti”) dello sciame delle PERSEIDI, il cui massimo cade nella notte del 12.

Per osservarle bisogna tenere lo sguardo rivolto a nord est verso la costellazione di Perseo dalla quale sembrano provenire le scie luminose.

FASI LUNARI

DOMENICA 8 NOVILUNIO

DOMENICA 15 PRIMO QUARTO

DOMENICA 22 PLENILUNIO

LUNEDI 30 ULTIMO QUARTO

ATTIVITA’ DELL'ASA

 APERTURA SEDE (Via Vistorta 44):  MERCOLEDI 4 e MERCOLEDI 18 - ORE 21/23

 VENERDI’ 6-13-20-27 TELESCOPIO ASA c/o Agriturismo LE CRODE –monte Pizzòc (info e prenotazioni 0438 1892546  cell 345 2588964)

 SABATO 7 TELESCOPIO ASA c/o MALGA FARA - Andreis (info e prenotazioni 324 796 8673)

 SABATO 14 e 21 TELESCOPIO IN PIAZZA -Sacile

 GIOVEDI 12  Area picnic VALDICRODA - Dardago: SERATA  “INSIEME A CONTARE LE STELLE CADENTI” (la data può essere modificata in base alle previsioni meteo).


giovedì 1 luglio 2021

CIELO DEL MESE DI LUGLIO

Il mese di luglio, che sarebbe ideale per trascorrere le serate al fresco ad osservare la volta celeste, purtroppo non offre l’abbondanza di stelle luminose del cielo invernale, però in compenso è più facile orientarsi con poche stelle ben separate l’una dall’altra. 
Alto a sud-est il TRIANGOLO ESTIVO formato da Vega, Deneb e Altair, le stelle “alfa" di tre costellazioni diverse. 
A sud domina Ercole con l’ammasso stellare M 13 (visibile anche con il binocolo) e a destra la brillante stella Arturo di Bootes. 
A ovest va declinando la costellazione primaverile del Leone di cui si vede ancora soprattutto la stella Regolo. 
Inoltre in questo mese, subito dopo il tramonto del Sole, si possono vedere i pianeti Venere (molto basso a ovest, con Marte praticamente invisibile) e Saturno che sorge a est. Dopo poco sorge anche Giove, molto più luminoso.

FASI LUNARI

GIOVEDI 1    ULTIMO QUARTO
SABATO 10   LUNA NUOVA
SABATO 17   PRIMO QUARTO
SABATO 24   LUNA PIENA

La Stazione Spaziale riprende i passaggi serali dal 13 luglio fino alla fine del mese.

ATTIVITA’ DELL’ASA

- APERTURA SEDE (Via Vistorta 44).   MERCOLEDI’ 7 e 21   ORE 21/23
- TELESCOPIO IN PIAZZA (Sacile)     SABATO 17 e 24
- AGRITURISMO “LE CRODE” (M. Pizzoc)   SABATO 10-17-24-31      (solo su prenotazione 0438/1892546  cell 345 2588964)
- MALGA FARA (Andreis)    SABATO 17   (solo su prenotazione 324 79686739)
- PORDENONE Piazza S.Giorgio    GIOVEDI 15   (serata organizzata da Ass. Panorama)
 

 

mercoledì 2 giugno 2021

Chiusura Anno Accademico UTE 2020/21

Carissimi associati si chiude con gli incontri inseriti nel programma della Settimana della Cultura, l’Anno Accademico UTE 2020/21.

Iniziato lo scorso 1° ottobre con la presidente Marta Roghi sulle parole del poeta indiano Rabindranath Tagore “Ogni Alba porta un nuovo giorno…” il fitto programma dell’UTE di Sacile non ha potuto svolgersi come tutti noi avremmo sperato e fiduciosamente auspicato. Nonostante le mille attenzioni, nonostante il costante rispetto dei protocolli imposti di distanziamento e pulizia, nonostante la volontà e il desiderio di andare avanti le attività culturali hanno subito l’ennesimo stop.

I nostri Corsi Generali si sono dovuti fermare non potendo più svolgere attività in presenza; da fine ottobre abbiamo atteso, mese dopo mese, una svolta che ci permettesse di rientrare in aula, svolta arrivata all’ultimo a fine aprile, periodo in cui beffardamente le attività UTE  volgono al termine. Siamo contenti di aver potuto svolgere almeno i quattro incontri inseriti da inizio maggio nel programma della Settimana della Cultura e con i quali abbiamo avuto il piacere di inaugurare la ripartenza delle attività culturali a Sacile e la ripresa delle attività culturali nel rinnovato spazio dell’Ex Chiesa di San Gregorio finalmente ritornato a disposizione della comunità sacilese.

Fortunatamente attività come i corsi di lingua UTE non si sono praticamente mai interrotti. Dall’aula tradizionale sono ritornati nelle aule virtuali che già avevamo imparato ad usare un anno fa. E qualcosa ha avuto la tenacia e la pazienza di aspettare per rientrare in classe: il corso di informatica e quello di disegno che anche quest’anno darà vita alla Mostra Fil Rouge, un’edizione speciale, diversa dalle precedenti, che potrà essere visitata a settembre con la riapertura dell’UTE dopo la pausa estiva.

Ma l’UTE non ha mai perso la speranza e l’entusiasmo di ricominciare e nonostante quest’anno 20/21 si sia dimostrato ancor più difficile e complesso del precedente, l’UTE sta già lavorando al nuovo programma accademico con le migliori speranze ed i migliori auspici.

La segreteria e il Direttivo al completo vogliono esprimere un ringraziamento a tutti voi associati e docenti che continuate ad avere fiducia in questa realtà e le permettete di non arrendersi anche in periodi così difficili come lo sono certamente stati questi ultimi 14 mesi; a tutti i corsisti e i docenti che si sono sempre trovati pronti alla chiamata della segreteria a riprendere, che hanno dimostrato il loro desiderio di non abbandonarsi alla semplice attesa, continuando, attraverso altri sistemi e tecnologie, a mantenere vivo quel legame messo a dura prova dal forzato distanziamento a cui siamo stati sottoposti. Ed è con questo grazie che vi auguriamo un’estate meritatamente serena in attesa di ritrovarci nuovamente in autunno.

UTE Sacile APS

Via Garibaldi, 62
Ospitale di San Gregorio – Sacile
Orari di apertura:
dal lunedì al giovedì
dalle h15 alle h18.30
tel 0434 72226

 

martedì 1 giugno 2021

Cielo del mese di Giugno

Il mese di giugno segna l’inizio della stagione estiva, con il SOLSTIZIO che cade il 21, il giorno in cui il Sole, nell’emisfero boreale, rimane sopra l’orizzonte più a lungo (per l’Italia nord-est circa 15 ore e mezza con alba alle 5.30 e tramonto alle 21).
La mappa allegata si riferisce alle ore 22 di metà mese per avere modo di osservare nei bagliori del tramonto i pianeti Marte e soprattutto Venere che ritorna a farsi vedere luminosissimo alla sera, per cui prende il nome di ASTRO DELLA SERA O VESPERO (quando si vede al mattino prima dell’alba viene chiamato LUCIFERO, perché precede il Sole).
A sud culminano le costellazioni della VERGINE con la stella Spica e BOOTES con la luminosa Arturo (il guardiano dell’Orsa, la quale a quell’ora si trova molto alta).
A sud ovest il LEONE con la stella alfa Regolo.
Verso est si vede già il GRANDE TRIANGOLO ESTIVO formato da tre stelle molto brillanti VEGA, ALTAIR E DENEB (fuori campo nella mappa).
Alta a sud est la costellazione di ERCOLE con evidenziato l’AMMASSO STELLARE M13, uno degli oggetti più belli del cielo, visibile anche con un binocolo.

FASI LUNARI
MERCOLEDI 2     ULTIMO QUARTO
GIOVEDI 10         NOVILUNIO
VENERDI 18        PRIMO QUARTO
SABATO 26          PLENILUNIO

La Stazione Spaziale Internazionale sarà visibile alla sera fino al giorno 3. Poi per tutto il mese non farà più passaggi serali.

ATTIVITA’ DELL’ASA
Con l’allentamento delle restrizioni dovute alla pandemia l’Associazione Sacilese di Astronomia riprende gradualmente l’attività di divulgazione sia in Sede, sia all’esterno.

MERCOLEDI 9 e 23: APERTURA SEDE ORE 21-23 -Via Vistorta 44

SABATO 19 e 26 TELESCOPIO IN PIAZZA (Sacile)

SABATO 19  CENA E SERATA OSSERVATIVA A MALGA FARA - Andreis (solo su prenotazione al n. 324 796 8673

CORSO DI ASTRONOMIA PER RAGAZZI 10/14 ANNI 

- MARTEDI 15 E GIOVEDI 17
- MARTEDI 22 E GIOVEDI 24
    ORE 20.30/22.30
    SEDE ASA (Via Vistorta )
    COSTO 20 €
    ISCRIZIONI VIA MAIL oppure al 333 11 58 444 (Pino Fantin) 
    POSTI LIMITATI A CAUSA DEL DISTANZIAMENTO OBBLIGATORIO NELL’AULA.

martedì 11 maggio 2021

Incontri a Sacile

Ricordiamo che oggi a Sacile, a Palazzo Ragazzoni, alle ore 15.00
si terrà l'ultimo dei due incontri con Angelo Floramo

 

























venerdì 7 maggio 2021

La Patria del Friuli con il Piccolo Teatro di Sacile

                        > NEWS online dal Piccolo Teatro Città di Sacile <

 LUNEDÌ 10 MAGGIO h18.00 > IL PICCOLO TEATRO DI SACILE RECUPERA ONLINE L’ULTIMO EVENTO DEL PROGETTO: 

“LA PATRIA DEL FRIULI DA AQUILEIA A VENEZIA”

 

 in occasione della Settimana della Cultura di Sacile, lunedì 10 maggio alle 18 sarà diffusa sul web via Facebook e Youtube la conversazione musicale con i maestri Eddi De Nadai e Renato Miani intorno al tema “Tracce di friulanità. Il canto patriarchino e la poesia friulana”

dagli antichi canti liturgici aquileiesi a Beethoven fino alle nuove pagine composte da Renato Miani sui versi di poeti friulani contemporanei, tra i quali Pierluigi Cappello, un affascinante viaggio tra le note, dedicato al Friuli

 evento in sinergia con Musica Pura Pordenone in occasione dell’omonimo concerto del 5 giugno a San Vito al Tagliamento per la rassegna “Perle Musicali in Villa” 2020

______________

> facebook: www.facebook.com/piccoloteatrosacile

> youtube: Piccolo Teatro Città di Sacile

> info web: www.piccoloteatro-sacile.org

 

martedì 4 maggio 2021

Oggi a San Gregorio - Sacile

Buon successo di presenze alla lezione di Angelo Floramo dedicata alle Figure Femminili ribelli 
e controcorrente nella storia del Friuli, ieri lunedì 3 maggio, a Palazzo Ragazzoni.
Si apre con questo incontro, organizzato dall'UTE di Sacile, la Settimana della Cultura 2021.
Martedì 11 maggio la seconda parte della lezione del professore, 
mentre oggi 4 maggio sarà la volta di Marta Roghi 
con una lezione dedicata alla poesia di Alda Merini 
e domani, 5 maggio, di Odette Copat  che presenterà il suo primo libro 
"Manuale Malincomico" di soccorso alla quotidianità, una sorta di diario, 
anzi un vero e proprio prontuario per attraversare ed affrontare la nostra normale quotidianità.
Questi due incontri si terranno nell'Ex Chiesa di San Gregorio, nuovamente a disposizione 
dopo un lungo periodo di chiusura.

lunedì 3 maggio 2021

 Si informa che gli incontri con Angelo Floramo si terranno entrambi a Palazzo Ragazzoni


sabato 1 maggio 2021

Cielo del mese di maggio

Verso la metà del mese alle ore 22 c’è già abbastanza buio per poter osservare il cielo nel quale dominano le tipiche costellazioni primaverili (il Leone, la Vergine e Boote- il Bovaro) che culminano a sud, cioè raggiungono la massima altezza sull’orizzonte. Sopra il Leone, verso lo zenith possiamo vedere l’Orsa Maggiore con il famoso asterismo del Grande Carro (la parte posteriore dell’Orsa).
A ovest in alto splende Capella di Auriga, mentre più basse tramontano le costellazioni invernali.
A est ci sono già le costellazioni estive: nella mappa allegata si scorge molto alta la luminosa Vega della Lira che è la prima stella del Grande Triangolo Estivo.
Anche il pianeta rosso Marte sta lentamente calando a ovest e tra qualche settimana si renderà invisibile perché si sta avvicinando al Sole. Nella mappa del giorno 15 lo si vede nei Gemelli in congiunzione con la falce di Luna crescente.

FASI LUNARI
LUNEDI 3 - ULTIMO QUARTO
MARTEDI 11 - LUNA NUOVA
MERCOLEDI 19 - PRIMO QUARTO
MERCOLEDI 26 - LUNA PIENA (con ECLISSE TOTALE non visibile dall’Italia)

La Stazione Spaziale in questo periodo passa sul nostro cielo alla mattina prima dell’alba. I passaggi serali riprenderanno il 14 maggio.

L’attività dell’ASA è ancora ferma a causa della pandemia, ma speriamo di poter riprendere TELESCOPIO IN PIAZZA con il prossimo mese di giugno.
 


martedì 27 aprile 2021

SETTIMANA DELLA CULTURA A SACILE - 2021




Si informa che entrambi gli incontri con Angelo Floramo 
 saranno invece tenuti a Palazzo Ragazzoni.