giovedì 4 giugno 2020

FIL ROUGE - Oltre la Mostra

Buongiorno a tutti,
è con piacere che l'UTE presenta 
la terza edizione di 
FIL ROUGE

Quest'anno in un allestimento inedito,
la mostra sarà "visitabile" 
sul Blog e sulla pagina Facebook UTE,
a partire da quest’oggi.
Buona visione a tutti.

Cordiali Saluti.
Segreteria UTE Sacile

La segreteria UTE è momentaneamente ancora chiusa al pubblico, 
ma sempre contattabile via mail.
Grazie e a presto.

martedì 2 giugno 2020

MOSTRA "FIL ROUGE", OLTRE LA MOSTRA

L'’UTE Sacile-Altolivenza presenta la terza edizione della mostra FIL ROUGE, la mostra collettiva dei lavori artistici degli allievi dei laboratori annuali di disegno a mano libera (docente Roberta Carminati e di Pittura Acrilica, docente Stefania Dal Mas nonchè del laboratorio di Acquerello, docente Evelina Mazzucco organizzato nella sede staccata di Caneva) arrivata alla sua terza edizione.
Nonostante l’interruzione dei corsi a fine febbraio (fatta eccezione per quello di Pittura Acrilica, proseguito con la didattica a distanza e conclusosi qualche giorno fa) gli allievi e le allieve di questi laboratori hanno continuato a portare avanti le loro passioni artistiche dando vita ad una serie di opere che quest’anno potrete ammirare in un allestimento completamente diverso dal solito. 
Ecco perché Fil Rouge, quest’anno è: "oltre la mostra".
A causa delle ancora sussistenti difficoltà e restrizioni, 
la mostra potrà essere visitata attraverso una galleria virtuale. 
FIL ROUGE era inserita all'interno del nutrito programma di eventi della Settimana della Cultura 2020 che non è stata organizzata. 
La mostra sarà visitabile a partire da giovedì 4 giugno 
sul Blog dell’UTE e sulla pagina Facebook UTE da chiunque abbia il piacere di farlo.


lunedì 1 giugno 2020

Cielo del mese di Giugno

In questo mese inizia l’estate astronomica, con il SOLSTIZIO che cade SABATO 20 ALLE ORE 21.43 (il dì più lungo e la notte più corta dell’anno nell’emisfero nord).
A metà mese il cielo delle ore 22 è abbastanza buio da permettere di individuare almeno le stelle di prima grandezza: a ovest REGOLO del Leone, a sud ARTURO del Bovaro (Bootes), SPICA della Vergine e, basso sull’orizzonte, ANTARES dello Scorpione.
A est è già alto il GRANDE TRIANGOLO ESTIVO formato da VEGA della Lira, DENEB del Cigno e, in basso, ALTAIR dell’Aquila.

FASI LUNARI
   
VENERDÌ 5         LUNA PIENA (con eclisse parziale di penombra, visibile dall’Italia ma appena percettibile)
SABATO 13        ULTIMO QUARTO
DOMENICA 21   LUNA NUOVA (con eclisse parziale di Sole visibile dall’Italia a sud di Roma)
DOMENICA 28   PRIMO QUARTO

Il pianeta VENERE, che ha brillato all’orizzonte ovest nelle sere degli ultimi mesi con il nome di Vespero, per qualche settimana sarà invisibile ma riapparirà alla fine del mese a est prima dell’alba con il nome di Lucifero (colui che porta la luce).

Sempre prima dell’alba si possono vedere vicini a sud i Pianeti GIOVE E SATURNO (Giove quello più luminoso a destra). In luglio, agosto e settembre saranno visibili alla sera.


sabato 2 maggio 2020

CIELO DI MAGGIO

Il cielo di questo mese è dominato dalle tipiche costellazioni primaverili che culminano verso le ore 22. Si possono individuare attraverso le loro rispettive STELLE ALFA: Regolo per il Leone, Spica per la Vergine e Arturo per Bootes (il Bovaro). Queste tre stelle formano il TRIANGOLO DI PRIMAVERA.
A Ovest tramontano le ultime costellazioni invernali: i Gemelli con Castore e Polluce e il Cane Minore con Procione, una delle stelle più vicine (11 anni luce).
A Est si vede già alta la luminosa Vega nella costellazione estiva della Lira. 

Tra Arturo e Vega si trova la costellazione di Ercole che non ha stelle di prima grandezza, ma contiene uno degli oggetti più belli, l’ammasso globulare M 13, facile da trovare e visibile anche con un binocolo.

In questo mese termina la visibilità del Pianeta VENERE che da febbraio illumina come un faro il cielo serale a occidente (per cui prende il nome di VESPERO). Giorno dopo giorno ora si avvicina al Sole fino a rendersi invisibile nel mese di giugno, per poi ritornare a luglio a est prima dell’alba.

FASI LUNARI

GIOVEDI 7       LUNA PIENA
GIOVEDI 14     ULTIMO QUARTO
VENERDI 22    LUNA NUOVA
SABATO 30      PRIMO QUARTO

A causa delle restrizioni ancora in vigore per contrastare il Coronavirus, tutta l’attività pubblica dell’Associazione Sacilese di Astronomia E’ SOSPESA FINO A NUOVE DISPOSIZIONI.

Nel frattempo è attiva la LISTA BROADCAST DI WHATSAPP per messaggi di ASTRONOMIA DAL BALCONE (cell 333 11 58 444)


giovedì 16 aprile 2020

"JUKEBOX FILARMONICO"

Con questo video mandiamo un saluto a tutti gli amici dell'UTE. 

Nell'attesa di ritrovarci tutti insieme, 
porgiamo i più cordiali Auguri di BUONA PASQUA! 

Il Consiglio Direttivo dell'Istituto Filarmonico Città di Sacile


Per visionare il video cliccare su questo link:

venerdì 10 aprile 2020

Buona Pasqua a tutti!








Avviso: essendo solo delle immagini, i link indicati non possono essere usati qui. 
Potete farlo collegandovi con i canali del Comune di Sacile indicati qui sopra.
Questo testo con i link funzionanti lo trovate anche nella pagina facebook dell'UTE

mercoledì 8 aprile 2020

Seguiteci anche su Facebook

Riportiamo quanto pubblicato nella pagina Facebook della nostra UTE da Alessandro e Chiara Rinaldini il 4 aprile.
Vi sono notizie utili per sintonizzarvi su Radio Palazzo Carli, che trasmette da Sacile, per chi ancora non la conoscesse, e che collabora con la nostra Università.
Potete collegarvi a questa pagina cliccando sul titolo della stessa scritto qui sotto, ed anche sulla icona riportata in alto nella colonna qui  a destra.


Cari amici e studenti, come è noto l'Ute Sacile-Altolivenza è chiusa per le sue attività didattiche conformemente ai Dpcm emessi in questi giorni dalla Presidenza del Consiglio. 
Tuttavia ricordiamo gli argomenti di alcune nostre lezioni con la speranza e la fiducia di ritrovarci presto di persona nelle nostre aule.
Il 28 aprile si sarebbe dovuta tenere la lezione dedicata ai 35 anni di attività di Radio Palazzo Carli la storica emittente con sede a Sacile e studi a Conegliano e Vittorio Veneto. Relatori erano stati scelti l'architetto Ettore Polesel presidente di Radio Palazzo Carli e monsignor Pietro Mazzarotto fondatore della emittente radiofonica.
In mancanza delle loro parole, riportiamo qui una breve storia di Radio Palazzo Carli, invitandovi a seguire le sue trasmissioni, ogni giorno, sulla frequenza radio di 100.1 Mhz in Fm oppure via streaming sul sito www.radiopalazzocarli.org o scaricando gratuitamente l'App "Radio Palazzo Carli".
Nata nel 1985 Radio Palazzo Carli nel 2020 festeggerà i 35 anni.
Un bel traguardo per una emittente diocesana. La sua nascita è partita dalla dismissione di un’altra radio cattolica, Radio Colle San Paolo di Vittorio Veneto e si deve anzitutto alla felice intuizione –prima- e alla grande determinazione –dopo-, unitamente a costanza e volontà, di mons. Pietro Mazzarotto: “Un miracolo!” come lui ama ricordare.
Il nome della emittente deriva dall'importante palazzo in cui ha sede. Inizia come voce della parrocchia del Duomo San Nicolò di Sacile.
Inizialmente in onda soltanto per parte del giorno e con una sola frequenza a seguito del consenso creatosi intorno all'emittente induce i responsabili ad estendere le frequenze ed orari di trasmissione con nuove apparecchiature e studi rinnovati.
Dai primi pionieri si affiancano volontari animati dalla stessa passione per il mezzo radiofonico e convinti, ieri come oggi di poter essere vicini alle famiglie o ai single, con approfondimenti di carattere spirituale, con messaggi cristiani, preghiere e con la presentazione delle attività della diocesi di Vittorio Veneto, l’informazione locale, l’informazione sociale, con prosa, con trasmissioni legate al mondo della scuola, musica, e poi trasmissioni di giovani con programmi ad hoc per loro.
Oggi la programmazione ha un vasto e completo palinsesto che soddisfa ogni genere di richiesta ed è continuamente aggiornato ed implementato.
Le frequenze sono diventate 7 ed irradiano il segnale in quattro province: Pordenone - Treviso - Belluno – Venezia.
Grazie al sito internet www.radiopalazzocarli.org e all’App “Radio Palazzo Carli”, attraverso lo streaming, è possibile ascoltare la radio in tutto il mondo.
Due sono gli studi distaccati: a Vittorio Veneto e a Conegliano.
Inoltre, è funzionante il collegamento con il duomo di Sacile, il collegamento con la Cattedrale di Vittorio Veneto.
Radio Palazzo Carli non è una radio commerciale, ma una radio comunitaria Onlus.
Aderisce a livello nazionale sia all’Associazione Corallo, sia al circuito radio nazionale “inBlu” (organismo creato dalla Cei, la Conferenza Episcopale Italiana) che riunisce in Italia più di 200 radio ad indirizzo cattolico.
Grazie a queste collaborazioni possiamo offrire informazioni nazionali ed estere nonché approfondimenti sui più importanti temi di attualità, pur mantenendo la nostra identità.


martedì 31 marzo 2020

CIELO DEL MESE - APRILE

Il mese di aprile (quest’anno molto particolare per le restrizioni che obbligano a RESTARE A CASA) ci porta nel cuore della primavera e ci offre un cielo molto bello e interessante soprattutto tra le ore 21 e le 22, quando a sud ovest si possono ancora osservare le costellazioni invernali con tante stelle di prima grandezza, fra le quali  troneggia il pianeta Venere, luminosissimo, alla massima distanza dal Sole per cui rimane visibile per più di due ore. Nei giorno 2, 3 e 4 Venere sarà in congiunzione con l’ammasso delle PLEIADI, (le sette sorelle), osservazione da non perdere per chi possiede un binocolo o un telescopio a bassi ingrandimenti.
A sud est sono già molto alte le costellazioni della primavera LEONE-VERGINE-BOOTES (il Bovaro) con le loro stelle alfa  (alfa é la stella più luminosa di una costellazione, beta la seconda, gamma la terza ecc.), rispettivamente REGOLO, SPICA E ARTURO.

FASI LUNARI

MERCOLEDI 1          PRIMO QUARTO
MERCOLEDI 8          LUNA PIENA
MERCOLEDI 15        ULTIMO QUARTO
GIOVEDI 23               LUNA NUOVA
GIOVEDI 30               PRIMO QUARTO (secondo del mese)

La Luna Piena dell’8 aprile è quella che determina la data della Pasqua, secondo la norma ecclesiastica che la fa cadere la domenica successiva al primo plenilunio di primavera, per cui durante la Settimana Santa c’è sempre la Luna Piena).

La STAZIONE SPAZIALE esegue passaggi serali visibili per noi fino a mercoledì 8. La rivedremo alla sera a metà maggio.

Ricordo che, a causa delle restrizioni ancora in atto, TUTTA L’ATTIVITA’ DELL’ASA E’ SOSPESA A TEMPO INDETERMINATO.

E' stata attivata una lista broadcast di WhatsApp per messaggi brevi e urgenti di astronomia, utile soprattutto adesso per fare ASTRONOMIA DAL BALCONE.
Per chi desidera iscriversi il numero è 333 11 58 444 (indicare NOME COGNOME E COMUNE DI RESIDENZA).
In allegato la mappa del cielo di aprile.



















lunedì 16 marzo 2020

Saluto ad un’amica.

Con te Lucia, che ti esprimevi così bene, sarà difficile confrontarsi.
Un pomeriggio, in aula, leggesti un lungo pensiero dedicato ad una tua cara amica che se ne era andata da questa terra e lasciandoti un grande vuoto. Parole bellissime, piene di sincerità e commozione e noi tutti, con le lacrime agli occhi, ad ascoltarti. Lo stesso vuoto immenso che ora tu lasci a noi.
Hanno già parlato in tanti di te, di quello che hai consegnato al paese che ti ha accolto decenni fa e che hai fatto tuo, dell’impegno e del coraggio con cui gestivi ogni cosa, piccola o grande che fosse. In UTE peserà molto la tua assenza. A noi peserà molto la tua assenza. La tua presenza costante era sempre piena di vita e di valori in cui saldamente credevi e che facevano di te una persona unica.
Oggi questa “università”, che tu amavi tanto e a cui tanto hai regalato, piange in te una delle sue “colonne”: di te resteranno le tue parole scritte, non semplicemente belle, ma vere, sempre piene di sentimento e d’intelligenza, frutto  di tutti questi anni di condivisione e i ricordi personali che ciascuno di noi, che ha avuto la fortuna di conoscerti, custodirà gelosamente nel suo cuore.
Ieri sera Vittorio, in un messaggio al gruppo di scrittura di cui eri parte importantissima scriveva così: “Carissimi, oggi, alle 18, Lucia, la nostra bella e forte amica triestina ha finito di lottare per la vita. Ora siamo orfani di qualcuno che ci mancherà”. Addolorati e tristi ti mandiamo un ultimo, immenso abbraccio.
Ciao Lucia, l’UTE di Sacile esprime a Luigino e Chiara espressioni di cordoglio vero e sentito, nella consapevolezza che ognuno di noi la terrà sempre presente e cara nella propria mente e nel proprio cuore.

sabato 14 marzo 2020

A tutti i soci dell'UTE

Carissimi soci UTE, 
il periodo non è sicuramente dei più facili, nessuno di noi era sicuramente preparato ad affrontare una situazione di questo genere, ma ciò non significa che non riusciremo a superarla, perché ognuno di noi, con il suo contributo aiuterà questo paese a ritornare alla “normalità”, perché tante volte siamo stati messi al tappeto e tante volte ci siamo rialzati, e così sarà anche questa volta.
L’incertezza del quando può farci paura, è nella natura umana, ma non deve toglierci la fiducia in noi stessi e la capacità che abbiamo di riscoprire il bello di una situazione così brutta.
L’Università della Terza Età di Sacile, come tantissime realtà simili, non è solo una “scuola” è per sua natura innanzitutto un luogo di ritrovo, di aggregazione e di condivisione fra le persone che la frequentano e ne sono l’elemento fondamentale. 
Questo periodo di forzato isolamento va però rispettato perché ci consentirà di ritornare prima a fare INSIEME le cose che ci piacciono, ma che non dobbiamo assolutamente smettere di fare utilizzando magari altri mezzi, continuando a comunicare fra voi e tenendo vivo il desiderio di ritrovarci presto.
 
L’UTE si adegua all’ultimo DPCM del 9 marzo 2020, chiudendo tutto fino al 3 aprile 2020
 #IORESTOACASA#


Inoltre in via cautelativa, ogni attività prevista da calendario entro la data del 13 aprile è da ritenersi annullata e i laboratori cominciati o ripresi da gennaio 2020 ulteriormente sospesi.
L’Associazione e il suo direttivo, in una prospettiva ottimistica, valuteranno, nel rispetto delle normative, e laddove ci saranno le opportune condizioni per farlo, l’ipotetica ripresa dopo le festività pasquali.

 Arrivederci e a presto

Staff UTE Sacile

 

venerdì 6 marzo 2020

EMERGENZA "CORONAVIRUS"

Si comunica che, in ottemperanza al decreto ministeriale del 4 marzo 2020, così come già comunicato per precedenti provvedimenti in materia di emergenza "coronaviruis", tutti i Corsi generali, i corsi di informatica e lingue e i laboratori, in tutte le sedi operative UTE (Sacile, Caneva, Budoia e Polcenigo) sono sospesi fino al 15 marzo 2020.
Nei prossimi giorni il consiglio Direttivo UTE si riunirà per valutare come procedere riguardo le attività in corso (al momento sospese) e quelle ancora previste a calendario.
Seguiranno ulteriori comunicazioni.

Segreteria UTE Sacile APS
Via Garibaldi, 62
Ospitale di San Gregorio – Sacile
Orari di apertura:
dal lunedì al giovedì
dalle h15 alle h18.30
tel 0434 72226


lunedì 2 marzo 2020

Continua la quarantena UTE

Gentili associati
siamo a comunicare che l’UTE di Sacile ha deciso di prorogare la sospensione di tutte le sue attività, in via precauzionale, fino a domenica 8 marzo, in tutte le sedi UTE (Sacile, Caneva, Polcenigo e Budoia).
Ci scusiamo per il disagio, assicurandovi che gli incontri dei corsi di lingua, informatica e dei diversi laboratori sospesi in queste settimane saranno assolutamente recuperati non appena la situazione generale si sarà stabilizzata.
Per i corsi Generali, valuteremo la possibilità di recuperare, calendario permettendo, gli incontri annullati, dandovene opportuna comunicazione.
Anche la gita prevista a calendario per giovedì 12 marzo è annullata.

La segreteria provvederà a dare comunicazione a tutti, ma se condividete dei gruppi Whatsapp con i vs compagni di corso, vi chiedo cortesemente di farne passa parola.

Grazie e buon proseguimento a tutti.
Barbara

Segreteria UTE Sacile APS
Via Garibaldi, 62
Ospitale di San Gregorio – Sacile
Orari di apertura:
dal lunedì al giovedì
dalle h15 alle h18.30
tel 0434 72226


sabato 29 febbraio 2020

AGENDA ASTRONOMICA DI MARZO 2020

Nel mese che segna l’inizio della Primavera (equinozio verso le ore 5 di venerdì 20: il Sole sorge esattamente a est e tramonta a ovest rimanendo 12 ore sopra l’orizzonte) in prima serata fra le 19 e le 20 abbiamo l’opportunità di ammirare il più bel cielo che culmina al meridiano sud, con le stelle più luminose e gli oggetti più belli, come il gruppetto delle Pleiadi, la cintura di Orione con sotto la famosa Nebulosa. 
A sud ovest domina sempre luminosissimo il pianeta Venere (con vicino Urano, visibile solo con telescopio). 

FASI LUNARI

LUNEDI  2       PRIMO QUARTO
LUNEDI  9       PLENILUNIO
LUNEDI 16      ULTIMO QUARTO
MARTEDI 24   NOVILUNIO

ATTIVITA’ ASA

APERTURA SEDE (Via Peruch 35/A)            MERCOLEDI 11  ORE 21/23 

— ASSEMBLEA ANNUALE (Via Vistorta 44)     SABATO 28 MARZO ORE 19 

TELESCOPIO IN PIAZZA                               SABATO 7 ORE 18.30/20

LA STAZIONE SPAZIALE PASSA AL MATTINO PRIMA DELL’ALBA FINO A META’ MESE. I PASSAGGI SERALI RIPRENDERANNO IL GIORNO 18 MARZO

     MAPPA DEL CIELO

lunedì 24 febbraio 2020

Sospensione attività scolastica


Gentilissimi associati,
in ottemperanza all'ordinanza della Regione FVG di sospensione di tutte 
le attività scolastiche di ogni ordine e grado, comprese 
 quelle delle università della terza età, l’UTE di Sacile comunica che:
tutte le attività previste (corsi generali, laboratori, corsi di informatica e lingue, gite) sono annullate e/o sospese fino al 1° marzo 2020.
In base ai prossimi sviluppi, seguiranno ulteriori comunicazioni.
Grazie
Barbara

Segreteria UTE Sacile APS
Via Garibaldi, 62
Ospitale di San Gregorio – Sacile
Orari di apertura:
dal lunedì al giovedì
dalle h15 alle h18.30
tel 0434 72226

sabato 22 febbraio 2020

ANTICHITA’ CLASSICA

Storia Antica e Archeologia

docente: Francesca Trinco, insegnante di Lettere e Latino
Turan e Venere: immagini e testi delle divinità della bellezza, dell’amore e della fecondità.
Utilizzando le poche immagini della dea etrusca, si tenterà di fare un confronto con la latina Venere, attraverso alcuni testi letterari dei più grandi poeti di Roma antica: Lucrezio, Virgilio e Orazio
.



******************************

docente: Raffaella Bortolin, laureata in Lettere 
Classiche, Archeologa
Moda, costume e bellezza nel mondo antico.

Oreficeria e società nel mondo greco e macedone. La moda costituisce una delle molteplici espressioni di una società, sia dal punto di vista culturale che sociale: pur nascendo nell’età preistorica per rispondere a esigenze anzitutto funzionali, nel corso dei secoli la moda ha vissuto un’evoluzione attraverso la quale gli individui e i gruppi hanno comunicato tra loro, trasmettendo la propria identità.

Bellezza e seduzione nel mondo romano. La moda, intesa come ricerca dell’abbigliamento e dell’acconciatura più appropriati, deve essere messa in relazione con la cura quotidiana della persona, con il trucco del volto e con la scelta dei gioielli da indossare: esigenze che rispondono a un desiderio di distinzione, di bellezza e armonia, di raffinatezza ed eleganza, volti a dimostrare il possesso di uno status che definiva i sessi, i ruoli, lo stato anagrafico, l’appartenenza ad aggregazioni sociali in cui riconoscersi (ordini civili, religiosi o militari). Sulla base delle testimonianze archeologiche, il percorso proposto intende evidenziare alcuni comportamenti sociali propri del “costume” greco e macedone, nonché del mondo romano.







 




         Foto di Alberto Quintavalle

venerdì 14 febbraio 2020

Incontro a Budoia

UTE di SACILE e ALTOLIVENZA
in collaborazione con
il Comune di Budoia

ha il piacere di invitarVi ai CORSI GENERALI A BUDOIA
secondo incontro > mercoledì 19 febbraio 2020

 Salute e Benessere
Fattori di rischio cardiovascolari e stili di vita sani
A cura di Gian Luigi Nicolosi
In collaborazione con Accademia Italiana della Cucina

Sede dell’incontro: Sala Consiliare del Comune di Budoia 
 ore 15.30

Laboratori di Fotografia



giovedì 6 febbraio 2020

Gita a Cento e Nonantola

 

     foto di Alberto Quintavalle

             cliccare sulle foto per ingrandire