mercoledì 15 gennaio 2020

Filosofia

E se la nostra vita fosse un reality show?
Protagonisti, comparse e, forse, una via d’uscita…
docente: Michele Marchetto, professore di filosofia e Vicepreside dei Licei don Bosco di Pordenone e docente stabile ordinario presso l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia (IUSVE).

Cominciando con Platone...
“Immagina di vedere degli uomini rinchiusi in una abitazione sotterranea a forma di caverna…”. Così Platone inizia il celebre racconto contenuto nella “Repubblica”: a renderlo intrigante è la scoperta che quegli uomini siamo noi, prigionieri di una vita che grandi filosofi, scrittori, poeti e registi di cinema hanno rappresentato secondo l’immagine platonica. Siamo davvero ignari prigionieri di una caverna? Ne possiamo uscire? O siamo destinati a finire i nostri giorni nell’illusione e nella finzione, convinti che quella sia la realtà vera?
Gli incontri propongono un percorso filosofico-letterario (con qualche incursione nel cinema), che si snoda lungo due millenni, attraverso gli interpreti del testo platonico, la cui attualità sembrerebbe confermare l’idea che tutta la storia della filosofia non sia altro che una lunga serie di note a piè di pagina agli scritti di Platone.
1. Il testo di Platone (Repubblica, 514a-518b): significati e preistoria dell’immagine della caverna (14.01.2020) 
2. Una via d’uscita: Seneca e Rousseau, Lucrezio e Plotino, Weil e Leopardi, Gregorio di Nissa e Le cronache di Narnia (21.01.2020) 
3. La direzione opposta: Nietzsche e Bernhard, Beckett e Dürrenmatt, Saramago e Pirandello (28.01.2020)


giovedì 9 gennaio 2020

Il nuovo cartellone del Piccolo Teatro


“I COLORI DEL TEATRO” ANIMANO A SACILE IL NUOVO CARTELLONE DI “SCENARIO” CON IL PICCOLO TEATRO

domenica 12 gennaio alle 17.30 la presentazione della Stagione a Palazzo Ragazzoni, per conoscere il programma di eventi e spettacoli a Sacile e Budoia, fino a fine febbraio

e come speciale “aperitivo teatrale”, un assaggio della nuova produzione della Compagnia “Il borghese gentiluomo” di Molière, che sarà in scena a marzo
Sarà, com'è ormai tradizione, un evento di presentazione e “aperitivo teatrale” quello che apriràdomenica 12 gennaio a Palazzo Ragazzoni la nuova Stagione di “Scenario” a Sacile , il cartellone di appuntamenti culturali e spettacoli promosso dal Piccolo Teatro Città di Sacile con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, il patrocinio dei Comuni di Sacile e Budoia, la collaborazione di diverse Associazioni del territorio.

L’anno dell’Anniversary, che ha coinciso con il Cinquantesimo dell’Associazione, celebrato nel 2019, lascerà spazio a “I Colori del Teatro”, nuovo percorso immaginato per il 2020 attraverso un divertissement che fa riferimento a convenzioni, abitudini ed anche “superstizioni” che tradizionalmente accompagnano le arti sceniche. Ad esempio il Viola sarà associato, scaramanticamente, agli approfondimenti sul teatro e lo spettacolo, con lezioni ed eventi collaterali, il Verde (di segno identico al Viola, nel teatro francese) agli appuntamenti che affiancheranno il debutto del nuovo spettacolo di Molière prodotto dal Piccolo Teatro, il Rosso al calendario di “Scenario” sul palco del Ruffo di Sacile, secondo il tradizionale colore del sipario nelle sale teatrali. 
Si comincia dunque il 12 gennaio con il brindisi inaugurale e un piccolo assaggio della nuova produzione della Compagnia “Il borghese gentiluomo” di Molière , che andrà in scena, con la regia di Filippo Facca, a fine marzo durante un percorso tutto dedicato al commediografo del Re Sole dal titolo “MolièreFest”.
Quindi spazio al programma delle cinque serate che attendono il pubblico al Teatro Ruffo a partire dal18 gennaio , con un originale e già premiato allestimento della celebre commedia shakespeariana “Molto rumore per nulla”, che nella quiete bucolica della campagna veneta diventa “Tanto boridón par ninte” ad opera di Paolo Balzani per la Compagnia vicentina Schio Teatro Ottanta. Ancora una compagnia veneta con una trascrizione dialettale della pièce “Queste nostre metà” di Enzo Duse, che il Gruppo Teatrale Caorlotto presenta nella versione adattata da Narciso Gusso dal titolo “Matrimonio ugáe rebaltón coniugáe” sabato 25 gennaio . Torneranno quindi da vincitori del Premio Vota il tuo Scenario 2019 gli Ex-Allievi del Toti di Trieste sabato 1 febbraio con la loro nuovissima produzione Le noze de Virginia”, esilarante versione triestina di una delle più applaudite commedie della ditta Cooney-Chapman, per una serata dedicata al “volontariato del dono” in collaborazione con ADOfvg e AFDSSabato 8 febbraio sarà di scena invece il gruppo Destino Teatro di Treviso, per la prima volta a Sacile, con una delle commedie più irriverenti degli ultimi anni “Le Prénom – Cena tra amici” di Matthieu Delaporte e Alexandre de la Patellière, fortunatissimo successo prima in Francia e poi in Italia, anche in versione cinematografica. Infine il 15 febbraio      sarà protagonista La Caneva di Motta di Livenza con la pièce “Treska all’arsenico”, scritta e diretta da Martina Boldarin. Oltre agli eventi in palcoscenico, non mancheranno altri appuntamenti, come il recital “Fatoprofugus” di e con Angelo Floramo, accompagnato dal musicista Stefano Montello, una nuova produzione per le Anteprime del festival Dedica intorno all’opera dello scrittore di origine libica Hisham Matar, che sarà presentata il 22 febbraio a Palazzo Ragazzoni , in sinergia con l’UTE di Sacile e Altolivenza. Proprio quest’ultimo sodalizio ospiterà anche lezioni ed approfondimenti sui temi della Stagione, mentre il Comune di Budoia promuoverà un percorso speciale per bambini e famiglie che andrà a concludere gli eventi legati ai 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci: una serie di laboratori proposti alla Scuola Primaria grazie agli operatori de Gli Alcuni di Treviso e la proiezione pomeridiana del film a cartoon “Leo da Vinci – missione Monna Lisa” al Teatro di Dardago domenica 2 febbraio .

Prevendita abbonamenti e biglietti domenica 12 gennaio nell’evento a Palazzo , quindi il 16 e 17 gennaio al Teatro Ruffo (ore 18-20), con info al tel. 366 3214668 o via mail: piccoloteatrosacile@gmail.com

Inizio evento a Palazzo Ragazzoni alle 17.30 con ingresso libero.

Programma delle Stagione e info online:


martedì 7 gennaio 2020

Laboratori in partenza da gennaio 2020

UTE di Sacile e Altolivenza > a.a.2019/2020

Laboratori secondo quadrimestre > Sacile e Caneva
ISCRIZIONI APERTE
da martedì 7 gennaio


SALUTE E BENESSERE
Rilassamento: training autogeno
docente: Nadia Griggio
trainer e professional counselor
dal 17 gennaio al 21 febbraio 2020 (6 incontri)
venerdì h 10.30-11.45
Costo frequenza: €50 (+tessera UTE)
-----------

CALLIGRAFIA: il corsivo inglese
docente: Marco Verdelli
esperto della tecnica
dal 5 febbraio al 25 marzo 2020 (8 incontri)
mercoledì h 18.30-20.30
Costo frequenza: €60 (+tessera UTE)
Alcuni materiali sono a carico degli allievi

-----------

LA TEMPERA: approccio alla tecnica
docente: Tamara Zambon
insegnante di disegno e artista
dal 31 gennaio al 15 maggio 2020 (15 incontri)
venerdì h 15.00-17.00
Costo frequenza: €90 (+tessera UTE)
I materiali sono a carico degli allievi

-----------

IL GIOCO DEGLI SCACCHI
Docenti: gli istruttori della scuola di scacchi “Vera Menchik” di Pordenone
Esperti della tecnica
dal 6 febbraio al 26 marzo 2020 (8 incontri)
giovedì h 15.30-16.30 > corso base
giovedì h 17.00-18.00 > corso intermedio
Costo frequenza: €40 (+tessera UTE)

-----------

LA TEMPERA: approccio alla tecnica
docente: Tamara Zambon
insegnante di disegno e artista
dal 31 gennaio al 15 maggio 2020 (15 incontri)
venerdì h 15.00-17.00
Costo frequenza: €90 (+tessera UTE)
I materiali sono a carico degli allievi

-----------

ACQUERELLO: corso base
docente: Evelina Mazzucco
insegnante di pittura e artista
dal 6 febbraio al 9 aprile 2020 (10 incontri)
giovedì h 15.00-17.00 a Villa Frova – Stevenà di Caneva
Costo frequenza: €70 (+tessera UTE)
I materiali sono a carico degli allievi

-----------

I DUE FORNI: laboratorio di Ceramica e Cucina
docente: Graziana Modolo
esperta della tecnica
dal 29 gennaio al 4 marzo 2020 (6 incontri)
mercoledì h 15.30-18.00 a Villa Frova – Stevenà di Caneva
Costo frequenza: €65 (+tessera UTE)
Costo comprensivo dei materiali di base

Sono inoltre aperte le iscrizioni ai prossimi corsi di lingua e informatica 
in partenza a gennaio 2020.
I calendari sono disponibili sul blog UTE Sacile


Sul blog UTE Sacile è disponibile e scaricabile il programma annuale

Per informazioni ed iscrizioni: Segreteria UTE Sacile – dal lunedì al giovedì > dalle 15 alle 18.30 – tel.0434/72226 – mail info@utesacile.it

E dopo la befana si ricomincia...

Buongiorno a tutti e ben ritrovati,
ricordandovi la ripresa dei Corsi Generali, oggi, martedì 7 gennaio 2020, alle ore 15.00 con il primo dei due incontri a cura di Erica Martin, e dedicati alla Storia del Costume,
l’UTE vi propone le sue prossime uscite:
Il Rinascimento di Pordenone
Visita guidata alla mostra
venerdì 31 gennaio 2020
ISCRIZIONI ENTRO MARTEDì 28 GENNAIO 2020

Nonantola e Cento
Viaggio attraverso la storia e l’arte nel cuore dell’Emilia
Martedì 4 febbraio 2020
ISCRIZIONI ENTRO MARTEDì 28 GENNAIO 2020

LE ISCRIZIONI ALLE VISITE SONO APERTE PRESSO LA SEGRETERIA UTE
(dal lunedì al giovedì dalle 15.00 alle 18.30)

N.B.: L’ISCRIZIONE COMPORTA IL VERSAMENTO DELLA QUOTA (PER INTERO - OPPURE IN ACCONTO  IL 50% DELLA QUOTA PREVISTA - DA SALDARE ENTRO LA DATA INDICATA DALLA SEGRETERIA)
PER RAGIONI DI ORGANIZZAZIONE, LE PRENOTAZIONI EFFETTUATE TELEFONICAMENTE O VIA MAIL E NON REGOLATE DA PAGAMENTO NON SARANNO VINCOLANTI PER LA CONFERMA DEI POSTI.
VI RINGRAZIAMO PER LA COLLABORAZIONE.

Cordiali Saluti

Segreteria UTE Sacile
Via G.Garibaldi, 62
Sacile (PN)
Tel. 0434 72226
Da Lunedì a Giovedì
Dalle 15.00 alle 18.30

Gita in Emilia





venerdì 13 dicembre 2019

STORIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO

 Tutti a Teatro!
docente: Chiara Mutton,
sacilese, laureata in Lettere con specializzazione in Archeologia Medievale all’Università di Trieste, ha una formazione in Management Culturale, Europrogettazione e European Policy Making, e un diploma in pianoforte.
Dal 1998 lavora come freelance per la progettazione, gestione organizzativa e comunicazione di eventi nel campo della cultura e delle arti.

in collaborazione con Piccolo Teatro Città di Sacile

Abitudini, curiosità e protagonisti sulla scena (1969/2019)
Tra gli ultimi eventi del progetto “Anniversary”, che celebra i 50 anni del Piccolo Teatro Città di Sacile, e l’avvio della nuova Stagione che renderà omaggio a “I Colori del Teatro”, la lezione prenderà spunto dalla produzione in palcoscenico della Compagnia sacilese per confrontarla con il teatro dei professionisti dello stesso periodo (chi sono stati gli autori più amati nei vari decenni? Quali gli attori e i registi che hanno lasciato un segno sulle scene nazionali, offrendo ispirazione ed entusiasmo anche ai gruppi amatoriali? Come si è evoluto il gusto del pubblico e degli artisti?), ma svelerà anche qualche altra piccola curiosità del “dietro le quinte”, tra convenzioni, abitudini e superstizioni del mondo teatrale.

foto di Alberto Quintavalle

mercoledì 11 dicembre 2019

APPUNTI DI VIAGGIO

Stoccolma. La “perla del Baltico”
docente: Vincenzo Quartana,
nativo di Tunisi, madrelingua francese e viaggiatore per lavoro (dirigente d’azienda presso la Zanussi-Electrolux di Porcia) e per passione; collabora con l’Università della Terza Età di Roveredo in Piano come docente e come organizzatore.

Stoccolma. La perla del Baltico
Una delle città più affascinanti d’Europa. Di origine vichinga, è anche chiamata la “Venezia del Nord” perché è adagiata su 14 isole collegate fra loro da 57 ponti.
Una città ecologica, efficiente e ai primi posti al mondo per il benessere e la qualità della vita. Il Palazzo Reale, il Municipio dove si svolgono le cerimonie di consegna del Premio Nobel, gli oltre 70 musei, la magia del “sole di mezzanotte”, una gita in battello attraverso l’arcipelago composto da 24.000 isole e tanto altro, fanno di questa splendida capitale nordica una città da scoprire.


martedì 10 dicembre 2019

 In occasione della lezione dei Corsi Generali di martedì 17 dicembreche chiude la prima parte dell’Anno Accademico 2019/20l’Università della Terza Età e degli Adulti di Sacile e dell’Altolivenza,

ha il piacere di invitarvi, 
alle ore 16.30 circa, 
al consueto

   Brindisi di Natale

L’UTE resterà chiusa 
da venerdì 20 dicembre a lunedì 6 gennaio compresi

 Gennaio 2020 iniziano i laboratori:
- “La Tempera: approccio alla tecnica” 
a cura di Tamara Zambon (da venerdì 31 gennaio)
-
"Rilassamento: training autogeno" 
a cura di Nadia Griggio (da venerdì 17 gennaio)
-
"I due forni: laboratorio di ceramica e cucina" 
a cura di Graziana Modolo (da mercoledì 29 gennaio) > a Villa Frova – Caneva
Febbraio 2020 iniziano i laboratori:
-
"Calligrafia: il corsivo inglese" 
a cura di Marco Verdelli (da mercoledì 5 febbraio)
-
"Scacchi: corso base e corso intermedio" 
a cura di Vanni Tissino e Michele Perricone (da giovedì 6 febbraio)
- "Pittura Acrilica: acrilico e gessetto" 
a cura di Stefania Dal Mas (da mercoledì 4 febbraio)
-
"Acquerello: corso base" 
a cura di Evelina Mazzucco(da giovedì 6 febbraio) > a Villa Frova – Caneva

E riprendono i corsi di lingua e informatica
- i calendari sono già disponibili in segreteria e sul blog UTE Sacile -
Le iscrizioni sono aperte!!!

Segreteria UTE Sacile
Via G.Garibaldi, 62
Sacile (PN)
Tel. 0434 72226
Da Lunedì a Giovedì
Dalle 15.00 alle 18.30

venerdì 6 dicembre 2019